Cerca nel sito


Contatti

ORLANDO SERPIETRI ISPETTORE ONORARIO DEL MINISTERO DEI BENI CULTURALI.
Orlando Serpietri Cerreto Laziale (Rm)

E-mail: orlandoserpietri@alice.it http://centoartistiunitiperilmondo.blogspot.it/

IL MANIFESTO DEI “CENTO ARTISTI PER IL MONDO”

03.02.2013 06:36

Sottoscritto a Cerreto Laziale

Con il Patrocinio  

Regione Lazio, Provincia di Roma.

       http://centoartistiunitiperilmondo.blogspot.it/ http://cento-artisti-con-serpietri.webnode.it/

Presidente Fondatore M° Orlando Serpietri

 

PREFAZIONE

E’ l’alchimia dell’Arte che ha permesso al Movimento Nazionale di affermare con decisione  “LA NASCITA E LO SVILUPPO DI UNA REALTA”. L’artista “VERO” è colui che utilizza le Nobili Arti, senza pensieri né desiderio di perfezione, ciò che  brama è l’affermazione della sua presenza, come possibilità di conoscenza e di equilibrio armonico, tra l'individuo e la natura, tra l'individuo e la società, sulla base di una vera conoscenza di sé.

  • L’artista “VERO” non ha bisogno di “Aggiungere” o “Togliere” nulla all’Arte, poiché  si serve della moltitudine delle influenze culturali per costruire la sua “differenza”.

  • L’artista “VERO”porta la sua espressione al di fuori dei confini dell’area, che lo contraddistingue e privilegia il contatto con le altre realtà , con le quali si confronta senza mai perdere la sua peculiarità.

  • L’artista “VERO” comunica movimento e dinamismo attraverso il suo comportamento nei confronti delle discipline umane e artistiche che affronta, a beneficio dello spettatore, che partecipa attivo dalla genesi al risultato finale.

  1. I  “Cento e più Artisti Uniti per il Mondo” si prefiggono indi come principale  interesse, il mondo dall’Arte, quel mondo che si stacca prepotente dal solo “apparire”, ma che “penetra” in contatto stretto con la profonda interiorità dell’anima.

  2. I  “Cento e più Artisti Uniti per il Mondo” ricercano, sperimentano e verificano pratiche  artistiche di pensiero e di studio, volte alla scoperta dell'uomo e delle sue molteplici potenzialità.

  3. I  “Cento e più Artisti Uniti per il Mondo” dichiarano l'intento di cooperare a una riaggregazione omogenea della cultura italiana che si presenta al momento attuale come frammentata e tragicamente conflittuale. Da qui la consapevolezza di dare “vita” a un Gruppo Unito per “Riappropriarsi” dei valori più  volte “Usati” anziché “Stimati”.

  4. I  “Cento e più Artisti Uniti per il Mondo” vogliono adottare la metodologia di un rapporto di collaborazione fra “Produttori” di cultura e Istituzioni al fine di prevenire e combattere l'asocialità, l'isolamento, la depressione e, la Terribile “Noia”!

  5.  COMBATTERE LA SPECULAZIONE E VIETARLA ALL’INTERNO chiunque facente parte del Movimento tenti o ne comprometta il buon nome con richieste di denaro per qualsivoglia motivo, verrà espulso immediatamente per INDEGNITA’!

  6. I  “Cento e più Artisti Uniti per il Mondo” gridano a alta voce : E’ ORA DI DIRE BASTA! Rifiutano e si ribellano a qualsiasi forma di speculazione, adottata e gestita dagli “intrallazzatori professionisti” che speculano sull’Artista. E’ ORA DI DIRE BASTA, Alle continue richieste di denaro, provenienti dalle varie “Associazioni” “Gruppi” o Pro Loco “Specializzate” che organizzano esposizioni collettive o estemporanee con premi acquisto spesso “concordati e fasulli”.

  7. I “Cento e più Artisti Uniti per il Mondo” insieme all’importante sostegno della Politica Nazionale, Regionale e Provinciale con lodevole riconoscimento al Comune di Cerreto Laziale per la saggezza e intuizione nel rispetto delle tradizioni popolari e dell’Arte considerata “Sacra,” collabora per la divulgazione della stessa,  ospitando e ponendo a disposizione spazi Espositivi, nelle piazze centrali del paese, per Esposizioni Collettive, Estemporanee e Concorsi a Premio, inoltre Strutture pubbliche per mostre Personali, (Sale Consiliari, Scuole ecc..)  Ospitalità e Pubblicità, tutto a COSTO ZERO PER L’ARTISTA.

  8. Crediamo al Progetto “Arte e Scuola, Arte a Scuola” Fondato nell’anno 2003 dal M° Orlando Serpietri con l’obbiettivo di  avvicinare le realtà generazionali all’Arte per

Unire anzichè Separare.  

  1. Noi vogliamo esaltare  Il Movimento Nazionale, spazio d’incontro libero, in cui la passione per l’Arte ha unito 450 benemeriti Artisti di diverse nazionalità e culture, elementi essenziali della nostra “poesia”.

  2. Noi vogliamo inneggiare il “Vero” Artista  che tiene i colori stretti nella propria mano, mezzo ideale che attraversa la Terra senza confini, per poi lanciarli sulla tela, per esprimere la propria affermazione, ferma nel tempo e, atta a trasformarsi in arte, l’arte “vera che apre i confini costruttivi, multietnici e multiculturali.

  3. Noi viviamo già “Il Credo dell’Eterno Creatore-Creato in un tutt’uno”, glorificando l’Arte infrangendo le  barriere del limite alla trasgressione per esprimerci interamente e liberamente a testa alta.        

  4. Noi Collaboratori Prescelti dal Presidente, con la Carica di “Delegati Corrispondenti” e con la facoltà di decadere dall’incarico in qualsiasi momento, sia per nostra o per volontà del Presidente, condividiamo in serenità le regole del Manifesto. In fede sottoscriviamo:                                      Direttore Mario Serpietri  Pittore (Mario S.)

Delegati Corrispondenti : Salvatore Cilio Artista/Scienziato - Rita Cavallaro Arte Moda & Designr - Sandro Di Bella Artista - Adele Arati Artista/Ricercatrice/Giornalista - M° Mario Caddeo Pittore e Storico dell’Arte - M° Gilberto Carpo Pittore - Andrea Colusso   Scultore/Scenografo - Patrizia Lanzafame Pittrice -  Maurizio Revello Pittore -  Maura Saviano Pittrice – Massimo Leoni Pittore – Mario Schironi Pittore/Giornalista – Gino Meddi Pittore, Ercole Bolognesi Pittore, Roberto Bonino Pittore, Gildo De Bonis Pittore, Marco Bordieri Pittore, Paola Strani Pittrice, Roberto Poggi Pittore.

Cerreto Laziale li, giorno 21 del mese di Febbraio 2009

Redatto dall’Artista Emanuela Di Stefano con la collaborazione del

 Presidente Orlando Serpietri